In questo particolare momento, la cura e l’igiene degli ambienti sono più che mai fondamentali per garantire la salute pubblica. Se parliamo di luoghi pubblici o ambienti di lavoro, la questione si fa ancora più delicata perché parliamo di spazi dove circola un gran numero di persone. Ecco perché provvedere a una sanificazione efficace e approfondita è di primaria importanza per prevenire qualsiasi rischio di contaminazione e contagio.

Per sanificare esistono diversi metodi. Il nebulizzatore per la sanificazione si è dimostrato uno dei più efficaci e avanzati per eliminare ogni agente patogeno dagli ambienti indoor. In questo articolo scopriamo come agisce e a cosa serve.

Perché la sanificazione è così importante?

La contaminazione di aria e superfici è un problema molto grave per la salute pubblica, ora più che mai. Sono infatti tantissime le malattie che si trasmettono per via aerea oppure attraverso il contatto con superfici contaminate. Non è un caso che tra le misure che le autorità governative e sanitarie hanno individuato per contenere e contrastare la diffusione del Coronavirus ci sia proprio la sanificazione periodica dei locali pubblici e degli ambienti di lavoro. Alle imprese è stato anche riconosciuto un credito d’imposta nella misura del 50% per coprire le spese di sanificazione degli ambienti.

Ma che cosa si intende esattamente per sanificazione? Si tratta di un’operazione che elimina a fondo qualsiasi agente patogeno e contaminante che, con la pulizia comune, non si riuscirebbe a rimuovere. Attraverso la sanificazione si distruggono batteri, virus, muffe, funghi, allergeni, inquinanti chimici e biologici, particelle fini e persino cattivi odori. Operando un intervento di questo genere si ha dunque un netto miglioramento della qualità dell’ambiente e dell’aria, andando a ristabilire il microclima adeguato e i corretti livelli di temperatura, umidità e ventilazione.

Nebulizzatore per sanificazione: come funziona?

Uno degli apparecchi più utilizzati ed efficaci per sanificare gli ambienti indoor è risultato essere il nebulizzatore per sanificazione. Utilizzando una strumentazione professionale, viene distribuito un prodotto disinfettante capace di uccidere virus e patogeni: questo prodotto verrà vaporizzato su tutte le superfici come muri, pavimenti e soffitti ma anche sugli oggetti e sugli arredi come corrimano, maniglie, tavoli, tastiere ecc.

Il nebulizzatore è utile per la disinfezione dei luoghi di lavoro e di quelli ad alto passaggio perché, attraverso la nebulizzazione, si può raggiungere velocemente qualsiasi angolo mediante la saturazione dell’aria negli ambienti. Ad oggi è certamente il trattamento più completo e meno invasivo perché non bagna e non causa alcun problema ad apparecchi elettrici ed elettronici (ed è quindi perfetto per la sanificazione degli uffici).

La nostra soluzione: Atomizzatore Evaporatore Disinfettante RFC-1000

Per offrire una sanificazione sicura ed efficace e allo stesso tempo pratica da gestire in qualsiasi ambiente indoor, Syner Progetti ha sviluppato un innovativo nebulizzatore per sanificazione. L’Atomizzatore Evaporatore Disinfettante RFC-1000 ha un’elevata potenza sanificante ed è studiato per sanificare in modo impeccabile locali di ogni dimensione. L’apparecchio agisce abbattendo ogni tipo di agente patogeno, rimuovendo così il 99% dei germi e dei batteri presenti nell’aria. Ma quello che lo rende unico rispetto a tutti gli altri modelli di nebulizzatori per disinfezione, è la dotazione di un evaporatore che massimizza il potere igienizzante.

Perché è diverso dagli altri nebulizzatori per sanificazione?

Un normale nebulizzatore trasforma il liquido sanificante in nebbia secca, che poi diffonde nell’ambiente circostante. L’Atomizzatore Evaporatore RFC-1000, invece, opera una trasformazione adiabatica del liquido sanificante: questo viene emesso nell’ambiente sotto forma di vapore, chimicamente identico al liquido igienizzante contenuto nel serbatoio; il gas che si crea riesce a saturare l’aria e a garantire così una sanificazione totale.

Inoltre, il nebulizzatore per disinfezione RFC-1000 è dotato di un pannello alveolare posteriore impregnato del liquido disinfettante che consente di prelevare l’aria dall’ambiente e di depurarla attraverso una filtrazione attiva. La sanificazione che si ottiene è dunque non solo profonda e completa ma anche pratica e veloce.

 Conclusione

Partendo dal presupposto che la sanificazione degli ambienti di lavoro e dei luoghi pubblici è oggi essenziale per garantire la sicurezza di tutti noi, è importante optare per un trattamento che sia pratico ma allo stesso tempo garantisca una disinfezione profonda e completa. Inoltre, è bene considerare questa attività non come un trattamento di carattere straordinario ma come una procedura di pulizia ordinaria. Se vuoi ricevere una consulenza sul modo migliore di eseguire una sanificazione nel tuo ambiente di lavoro e su quali soluzioni possiamo offrirti, contattaci: il nostro staff è a tua disposizione.