Stai già pensando al caldo torrido dell’estate e vorresti trovare la soluzione adatta per combatterlo all’interno delle 4 mura del tuo ufficio o della tua attività lavorativa? Vorresti evitare i fastidiosi dolori causati dall’aria condizionata attraverso un’attrezzatura che produca aria in modo naturale? Una soluzione per soddisfare le tue esigenze è data dai raffrescatori evaporativi. In questo articolo Syner Progetti, con esperienza pluriennale nel campo di riscaldatori e raffrescatori, ti presenta le caratteristiche e le opinioni dei raffrescatori evaporativi: in questo modo potrai scegliere quello che più si avvicina alle tue esigenze!

Come funzionano i raffrescatori evaporativi?

Il funzionamento dei raffrescatori evaporativi è molto simile a quello dei climatizzatori: al loro interno, infatti, è presente un pannello impregnato d’acqua che entrando in contatto con l’aria presa dall’ambiente genera un dolce fresco solamente muovendo l’aria. Oltre a ciò, queste attrezzature sono progettate per non nebulizzare le molecole di acqua fredda a differenza dei nebulizzatori che spesso si vedono nei bar rendendo l’effetto finale climatizzante senza, però, l’utilizzo di elementi chimici. Si tratta di una soluzione che garantisce il massimo risparmio energetico e, allo stesso tempo, il totale rispetto dell’ambiente. Inoltre, i raffrescatori evaporativi sono di facile utilizzo e gestione, aspetto da non sottovalutare, soprattutto quando è piena estate e fa veramente troppo caldo per attendere l’arrivo dell’operatore. Ma quali sono le diverse versioni di raffrescatori evaporativi e le relative opinioni? Quale scegliere? Vediamolo assieme.

Per gli ambienti pieni di ostacoli

Non è facile, nei caldi mesi estivi, raffrescare ambienti pieni di ostacoli, come magazzini, garage, uffici carichi di scaffalature, scatole, elettrodomestici. È in questo caso che entrano in gioco i raffrescatori evaporativi fissi: questi, infatti, vengono inseriti ad un’altezza che varia dai 2,5 ai 4 metri e sono quindi in grado di evitare efficacemente ogni tipo di ostacolo. Ciò non vuol dire che la loro potenza sia ridotta: grazie ad una ventola potente di elevata qualità e costruita con i migliori materiali, il getto d’aria regolabile in altezza ed ampiezza viene avvertito ad altezza uomo, in modo decisamente meno invasivo rispetto al condizionatore. Un esempio di raffrescatore evaporativo dalle opinioni ottime che rientra in questa categoria è il modello S-RFC 7000 di Syner Progetti, ideale per ambienti fino a 250 mq e particolarmente ricchi di ingombri.

Per gli ambienti ampi

Un’altra difficoltà che potresti incontrare nei mesi estivi è la ricerca di un raffrescatore evaporativo che riesca, per mezzo di un getto d’aria estremamente potente, a ricoprire un’ampia zona. Che si tratti di un ufficio open space, di una bottega o di un luogo pubblico, la soluzione ideale è quella di virare verso un raffrescatore evaporativo dotato di 2 ventilatori. In questo modo, il getto d’aria sarà raddoppiato e sarà, quindi, possibile ricoprire un’area di ben 500 mq con un unico impianto. Non solo. In questi casi è bene ricercare anche raffrescatori portatili, che si possano spostare in totale sicurezza. In questo senso, il modello S-RFC 14000 di Syner Progetti ti aiuta a mantenere un’ottima temperatura all’interno di un’ampia zona, senza necessitare di un impianto fisso.

Per il massimo risparmio

Sei stanco di vedere aumentare continuamente la bolletta energetica nei mesi di giugno, luglio ed agosto? Se stai cercando opinioni sui raffrescatori evaporativi che si concentrino principalmente sulla riduzione dei tuoi costi, dovresti orientarti verso un impianto portatile ad una ventola. In questi casi, di norma, la macchina viene accesa un’ora prima della permanenza nell’area prescelta e fatta andare, successivamente, a regimi ridotti. Basta solo questa manovra per assicurarsi un piacevole effetto rinfrescante durante tutta la giornata, senza però subire i classici dolori provocati dall’aria condizionata e senza spendere un’esagerazione. Un esempio lampante è il modello S-FCR 7500 di Syner Progetti, che riesce a risultare efficace anche con un costo di soli 20 centesimi per 3 ore di utilizzo.

In conclusione…

In questo articolo abbiamo visto alcuni modelli di raffrescatori evaporativi, suddivisi in base alle situazioni più comuni: ambienti ricchi di ostacoli, ambienti ampi e ricerca del massimo risparmio. Questi impianti permettono di ottenere un ambiente rinfrescato senza, però, provocare gli effetti deleteri dell’aria condizionata e riducendo notevolmente i costi.

Vuoi conoscere più da vicino i raffrescatori evaporativi progettati da Syner Progetti e avere una dimostrazione pratica dei benefici che possono portare nella tua azienda durante i caldi mesi estivi? Non esitare a contattarci: i nostri esperti saranno a tua disposizione per rispondere ad ogni tua domanda!