Il caldo estivo è alle porte e bisogna iniziare a programmare in anticipo come sfuggire al caldo afoso in grandi ambienti, senza subire i malesseri dovuti all’aria condizionata. I raffrescatori evaporativi sono la risposta per chi, in estate, vuole rinfrescare gli ambienti in modo semplice e risparmiando. Questi apparecchi sono più di un semplice ventilatore che muove l’aria: la trasformano, abbassando la temperatura e rendendola più pulita. Inoltre, sono pratici da montare e facili da usare.
Come funzionano? Ricordiamolo: il principio del raffrescamento evaporativo era già utilizzato da Egizi, Greci e Romani fino ad arrivare ai giorni nostri. Alla base di tale principio c’è la naturale reazione che avviene tra acqua e aria calda. Quando l’aria calda entra in contatto con l’acqua, all’interno dell’impianto, inizia un processo naturale di evaporazione. Il calore viene assorbito dall’acqua e la temperatura si abbassa. All’interno è presente una ventola che attira l’aria calda dall’esterno e rilascia aria fredda, pulita e filtrata da polvere e particelle estranee.

In che ambienti utilizzare i raffrescatori evaporativi?

Questa tipologia di impianti è l’ideale per tutti gli ambienti industriali e commerciali. I costi bassi, il minimo assorbimento energetico e l’efficacia lo rendono il perfetto sostituto di un condizionatore tradizionale. Infatti, i raffrescatori evaporativi consumano fino all’80% in meno, sono ecologici al 100% e presentano una spesa minima di installazione.

Vediamo alcune tipologie di ambienti in cui i raffrescatori evaporativi possono essere utilizzati:

  1. Chiese
    Gli ambienti come duomi, palazzi antichi o chiese, necessitano di sistemi di raffreddamento ecologici e soprattutto economici. Solitamente sono locali di grandi dimensioni e con soffitti alti in cui è facile si verifichi una certa dispersione termica. Un sistema di climatizzazione tradizionale è sconveniente in questi casi per gli elevati costi di gestione. I raffrescatori evaporativi garantiscono bassi costi e bassa rumorosità, con un ricambio d’aria fino a 25 volte in un’ora, l’ideale durante le funzioni religiose. Possono essere posizionati su abside o vicino all’altare, in modo tale da rinfrescare i presenti e dare una piacevole sensazione di fresco.
  2. Capannoni Industriali e Magazzini
    Il raffrescatore evaporativo, utilizzato per le strutture industriali di ogni dimensione, può essere utile per dare refrigerio ai lavoratori e permettere loro di essere maggiormente produttivi. Inoltre, è uno strumento economico ed ecologico che non crea alcuna forma di inquinamento. I principali vantaggi da tenere in considerazione sono sicurezza, comfort, affidabilità e bassi costi di gestione. La manutenzione principale di questi dispositivi è necessaria solo una volta all’anno, semplicemente pulendo la vasca e il pannello. Una soluzione semplice per aumentare la qualità di vita dei lavoratori nei mesi più torridi.
  3. Officine e Concessionarie
    Le temperature estive diventano insopportabili anche negli ambienti medio-piccoli, ad esempio officine e concessionarie d’auto, influendo negativamente sul benessere degli operatori e, di conseguenza, della produttività aziendale. In questi casi l’ideale è un raffrescatore portatile, localizzato per isole di lavoro, in modo tale da raffreddare macchine e altri oggetti soggetti a surriscaldamento. I raffrescatori evaporativi portatili sono pronti all’uso e facilmente riposizionabili grazie alle ruote. Una soluzione vantaggiosa per i bassi costi e che porterà a un abbassamento di temperatura di 5 o 8 gradi sul flusso emesso.
  4. Bar, Ristoranti e Negozi
    Nei bar, ristoranti o negozi i clienti devono essere messi a loro agio. Il dolore cervicale, causato principalmente dall’aria condizionata, è facile da evitare con il raffrescatore evaporativo, sia nella versione portatile che fissa. Il principio naturale alla base ricrea la brezza primaverile all’interno dell’ambiente in cui è collocato. I clienti avranno piacere a entrare nel locale e non sentiranno il solito flusso d’aria gelida sul collo. Inoltre, va sottolineata nuovamente la convenienza e l’ecologia di questo prodotto, rispettoso dell’ambiente.
  5. Palestre
    L’allenamento in palestra è piacevole e confortevole con una brezza d’aria naturale. Ricreare l’aria fresca esterna all’interno della palestra è possibile grazie ai raffrescatori evaporativi. Essi filtrano l’aria e la purificano da germi e batteri. L’ideale soprattutto in estate quando è presente un maggior numero di persone che si allena in palestra. L’afa e il calore rendono difficile il movimento. I sistemi di climatizzazione tradizionale influiscono sul malessere e il rischio di dolori, specialmente al collo. Quindi, scegliere di rinfrescare in modo naturale abbatte i consumi, riduce l’inquinamento e migliora il comfort. Inoltre, è possibile sfruttare il principio del raffrescamento evaporativo anche per diffondere piacevoli essenze.
  6. Allevamenti e Stalle
    Il benessere degli animali può essere compromesso dalle elevate temperature, germi e cattivi odori. Gli allevamenti, così come le aziende agricole e le serre, sono ambienti complicati da rinfrescare con i tradizionali sistemi di climatizzazione. Invece, i raffreddatori evaporativi garantiscono un continuo ciclo di depurazione dell’aria, eliminando i cattivi odori, e la riduzione della temperatura, creando un ambiente confortevole e salubre sia per gli animali che per il personale addetto.

Conclusione

I raffrescatori evaporativi sono una soluzione versatile per tutte le tipologie di ambienti. In questo articolo ne abbiamo descritti alcuni, dalle chiese agli allevamenti, sottolineando i benefici derivanti dall’utilizzo di un dispositivo ecologico. Tra i principali vantaggi vanno tenuti in considerazione comfort, affidabilità e bassi costi di gestione.

Per qualsiasi consiglio sulla scelta giusta per te e il tuo ambiente, non esitare a contattarci. In Syner Progetti, azienda produttrice di raffrescatori ad acqua made in Italy, gli addetti possiedono un’esperienza di oltre 30 anni e sono pronti a indicarti la soluzione migliore per la tua attività.