fbpx
background

I VANTAGGI DI SCEGLIERE UNA LAMPADA INFRAROSSI SYNERPROGETTI

Perché scegliere noi?

La normativa europea impone dei limiti di esposizione, ovvero di rispettare una distanza minima tra l’occhio e la lampada per evitare danni alla retina (EN 14255:«Misurazione e valutazione dell’esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti»; Parte 2: «Radiazioni visibili ed infrarosse emesse da sorgenti artificiali nei posti di lavoro»).

Immagine1

Nel caso dell’infrarosso “A”, utilizzato dagli altri produttori, una lampada da 1.800 W non è nociva ad una distanza dall’occhio maggiore di 2,70 metri. Nel caso dell’infrarosso “B”, utilizzato da Synerprogetti, una lampada da 2.000 W non è nociva ad una distanza dall’occhio maggiore di 1,40 metri.

La radiazione “A” (usata dalla concorrenza) è più penetrante rispetto alla “B” (tecnologia di Synerprogetti); a parità di distanza dalla lampada, quella che utilizza i raggi “A” è più irritante per la pelle e quindi più fastidiosa poichè con una lampada a raggi “B” ci si può avvicinare finoa 1,40 metri senza danni per la vista, a tale distanza si percepisce ancora calore non irritante quindi naturale (es. i raggi solari), mentre alla stessa distanza il colore emesso da una lampada a ragi “A” è meno naturale ed irrita.

PELLE

I riscaldatori a infrarossi sono delle apparecchiature estremamente ecologiche perché usano lo stesso principio del sole per riscaldare in modo naturale e senza pericolo. Le lampade ad infrarossi, infatti, sono in grado di riscaldare l’ambiente in cui sono collocate, riproducendo il calore dei raggi del sole. Tutti gli oggetti che sono esposti ai raggi infrarossi assorbono questa energia e la cedono all’ambiente sotto forma di calore. In questo modo, le pareti, il pavimento, le sedie, i divani non sottraggono calore alle persone, anzi, contribuiscono a creare un ambiente caldo e accogliente. La produzione di calore avviene per irradiamento, ovvero i raggi trasmettono calore ai corpi e agli oggetti senza dover prima riscaldare l’aria circostante. I raggi infrarossi, quindi, scaldano direttamente le persone e gli oggetti presenti nel luogo in cui operano.

Le lampade Synerprogetti montano una griglia di acciaio che impedisce il contatto accidentale con la lampada; le maglie della griglia, infatti, non consentono il passaggio delle dita. Le lampade a raggi “B” raggiungono una temperatura massima di calore 600°C; quelle della concorrenza che usano i raggi “A” arrivano a quasi 1.800°C.

 

Data questa differenza di temperatura che porta le lampade della concorrenza a “scottare”, la temperatura esterna della lampada Synerprogetti non è mai pericolosa. Il nostro prodotto ha due intercapedini tra lampada e guscio esterno, diversi fori di ventilazione distribuiti lungo tutta la carrozzeria, un guscio in acciaio anzichè una parete sottile in alluminio.

Le lampade Synerprogetti di distinguono da quelle della concorrenza per un riflettore con una geometria che consente una più ampia apertura del raggio d’azione.
Perciò, allontanandosi dalla lampada, di percepisce il calore a una distanza maggiore rispetto a quelle della concorrenza in quanto si esce più tardi dal cono di irraggiamento.

Sicurezza del riscaldamento per irraggiamento

Syner Progetti produce in Italia e vende direttamente riscaldatori ad infrarosso ad onde medie; questa lunghezza d’onda evita fenomeni di abbagliamento o disturbo per coloro che si trovano ad operare o sostare in prossimità di un riscaldatore, oltre ad offrire una sensazione di calore appagante e naturale.

In qualità di produttore, Syner Progetti ha sottoposto le lampade a prove di laboratorio, effettuate dall’istituto IMQ di Milano, ed è in grado di fornire ai datori di lavoro le informazioni necessarie all’integrazione del documento sulla valutazione dei rischi, nel caso di impiego di lampade riscaldanti ad infrarossi, così come avviene per ogni attrezzatura da lavoro.

sicurezza dei raggi infrarossi
ir

RADIAZIONE INFRAROSSA (IR)

Viene spesso abbinata al concetto di “calore” e “radiazione termica” ed è la radiazione elettromagnetica con una frequenza maggiore di quella delle onde radio ed inferiore a quella della luce visibile. Il nome significa “sotto il rosso”, perché il rosso è il colore visibile con la frequenza più bassa.
roa

RADIAZIONE OTTICHE ARTIFICIALI (ROA)

L’intervallo delle lunghezze d’onda delle ROA è compreso tra 100 nm e 1 mm e ricomprende le bande spettrali degli infrarossi (IR), del visibile (VIS) e dell’ultravioletto (UV).
normative

NORMATIVE DI RIFERIMENTO

Il Parlamento europeo ha da tempo approvato la Direttiva riguardante le radiazioni ottiche artificiali (ROA), i datori di lavoro sono tenuti ad integrare il documento sulla valutazione dei rischi, tenendo conto anche delle (ROA).

Scarica il rapporto IMQ in PDF

Scarica ORA
× Vuoi sapere quanto puoi risparmiare?
Contattaci al 037647409
o clicca qui per inviare le tue foto Whatsapp

Recensioni Clienti

SynerProgetti

Dicono di noi

Daniele P.

Per il mio ristorante ho scelto un riscaldatore ad infrarossi a sospensione. Come consigliato ho posizionato le lampade a 2.50 metri e ho notato che il calore risulta omogeneo nella stanza e i clienti non si sono mai lamentati. La consiglio perché è un modo innovativo per riscaldare risparmiando.

Pietro N.

Ho comprato il raffrescatore adiabatico S-RFC 7000 a maggio e ho riscontrato subito molti benefici. In primis direi il risparmio in bolletta e l’aria fresca che diffonde sembra naturale ed esterna. Lo consiglio!

Salvatore E.

Il raffrescatore evaporativo S-RFC 14000 è facilmente collocabile ovunque. L’ho acquistato per rinfrescare le zone più ampie in azienda, soprattutto durante gli eventi, e il risparmio è molto alto! Lo consiglio per chi ha aree grandi da rinfrescare!

Alessandro V.

Ho comprato le lampade ad infrarossi S-LPC da 3000 Watt qualche mese fa e ne sono rimasto soddisfatto. Ho chiesto una consulenza e alla fine le ho comprate per il mio bar a Padova. Non danno fastidio agli occhi o bruciano la testa come i tipici funghi riscaldanti a gas. Ho scelto questa tipologia di lampada soprattutto per il suo design, diverso dalle solite lampade. Do 5 stelle anche al servizio!

Andrea S.

Ho scoperto la lampada S-PA 2600W da amici che la utilizzavano e ho voluto provare ad acquistarne una per la mia officina. Adesso non posso farne a meno! Oltre ad avere 4 ruote, quindi facile da spostare, ho notato un risparmio sulla bolletta notevole.

Gianluca Z.

Ho scelto il raffrescatore adiabatico, nella versione con le ruote S-RFC 7500, poiché crea un clima di benessere nelle varie zone a differenza dei condizionatori tradizionali! Del resto sfrutta un processo naturale, come mi è stato spiegati dagli esperti in Syner. Lo consiglio soprattutto per chi ha problemi di cervicali!

Stefano O.

Dopo una ricerca su diversi siti, alla fine ho scelto il raffrescatore portatile RFC 7200 da utilizzare per il mio allevamento di bovini. Tra i vantaggi che ho notato ci sono la riduzione dei costi di gestione e un ricambio d’aria che dà benessere agli animali!!

Zanette N.

Buongiorno, volevo avvisarvi che le lampade funzionano e riescono a scaldare l’area. Hanno avuto grande successo ed essendo un’area molto affollata ci sono state molte persone che mi hanno chiesto spiegazioni su tali lampade. Grazie

Giuseppe G.

Buonasera, Lampade arrivate. Prodotto fantastico. È già tutta un altra storia. Ottimo prodotto. Se il contatore tiene ne compro un'altra a breve. Grazie, Buona serata

Nadia B.

Mi avevate chiesto un riscontro, se possibile, in merito al prodotto da voi acquistato, il modello a staffa orientabile LBL 1000. Come da voi consigliato ho sostituito la lampada ad infrarossi da 1800 w (si erano fuse le lampade di vetro e dopo alcuni mesi di utilizzo, nonostante il vetro fuso, ha smesso di funzionare) con la vostra e devo dire che sono pienamente soddisfatta dell'acquisto. Scalda quanto, se non un po' di più, rispetto alla precedente e consuma di meno! Ottimo prodotto e ottimo servizio. La lampada, ordinata di venerdì, il mercoledì pomeriggio era già a casa! Grazie, Nadia.
Leggi di più